Come conservare la cannabis light: consigli, temperature e umidità.

Consigli pratici per preservare la qualità della canapa a lungo

Un raccolto di cannabis ma anche una qualsiasi quantità acquistata dovrebbe essere sempre conservata nel modo corretto per mantenere aromi e qualità nel tempo.

Ara Montis Farm ha un approccio a 360 gradi e investe ogni anno per migliorare tutte le fasi.

Partendo da piante scelte e forti otteniamo un fiore sano che correttamente essiccato e curato, poi può essere conservato durante tutta la stagione, anche migliorando dopo qualche mese dal raccolto.

Erba in luogo fresco e asciutto con contenitori e parametri ottimali.

1- Materiali e contenitori

Melon rock in Barattolo di vetro
Melon rock in Barattolo di vetro

Il contenitore ha la sua importanza relativa all'uso dello stesso e al tempo di conservazione.

Le semplici bustine ziplock termo-sigillate vanno bene per piccole quantità e agevolano la spedizione ma in caso di grossi acquisti o raccolti è meglio usare barattoli di vetro con tappi nuovi. Vanno scelti preferibilmente vasi di vetro piccoli e medi per rendere più semplice il ricambio di aria quando necessario.

In alternativa per uso domestico sono molto validi anche barattoli termos in acciaio, più resistenti del vetro in caso di caduta e mantengono la temperatura costante.

Altri tipi di sacchetti per produzioni più grandi, a strati sovrapposti con alluminio sono molto isolanti e se di buona fattura rappresentano una valida alternativa, per maggiori quantità, ai barattoli e di gran lunga superiori alla normale plastica food grade.

Anche fusti o contenitori di acciaio inox vanno bene se posizionati in un luogo senza sbalzo termico continuo.

2-La temperatura

Conservare le cime anche sigillate in un luogo con temperature sopra 25 c può rovinare completamente il profumo e a lungo termine anche colore e freschezza di calici e tricomi.

Il miglior range pratico per preservare le preziose fragranze è tra 15 e 20 c.

In alternativa un intervallo più basso tra 10 e 15 c va bene per più lunghi periodi ma è importante non aprire subito senza attendere che si stabilizza la temperatura, i contenitori freddi al caldo possono creare condense nelle cime.

Così come porre una contenitore anche adatto in frigo riportando ogni volta le infiorescenze a temperatura ambiente abbiamo lo stesso problema e paradossalmente può velocizzare il deterioramento.

In generale anche una temperatura costante senza oscillazioni nemmeno nei range ideali sarebbe il massimo per lunghi periodi.

3- Esposizione al sole

Le piante vive hanno bisogno di lunghe giornate di esposizione piena al sole invece per i prodotti essiccati di tutti i generi non solo canapa, irradiazione solare e raggi UV vanno evitati.

Il calore generato sulle superfici e i raggi ultravioletti possono essere considerati il fattore principale della degradazione soprattutto dei colori naturali delle cime.

Riporre le confezioni o un barattolo di vetro in un cassetto è sicuramente una buon idea e può evitare un'eccessiva esposizione.

 

 

4- Umidità

La misurazione dell'umidità all'interno di un contenitore con le infiorescenze dentro attraverso un semplice mini termo-igrometro ci permette di controllare i parametri ideali, evitando lo sviluppo di eventuali muffe batteri o perdita dei terpeni.

Valori troppo alti sopra al 64% favoriscono la vita di potenziali contaminazioni batteriche e fungine che possono entrare anche durante il periodo di conservazione, mentre viene toccata con mani non igienizzate.

Quando invece leggiamo valori sotto al 54% perché la biomassa è troppo secca oppure il contenitore è stato lasciato a lungo aperto l'erba risulterà meno aromatica e piacevole.

Il miglior range da mantenere è quindi tra 58% e 62% per mantenere aromi e consistenza giusta e colore dei fiori.

Quindi se abbiamo un'erba troppo secca, per non  perdere tutta la fragranza, si può reidratare con una goccia d'acqua su un pezzetto di cotone messo all'interno ma non a contatto con i fiori, controllando continuamente l'umidità fino al raggiungimento del range ideale.

Se viceversa troppo umida va lasciata aperta per un paio di ore e poi eseguito un controllo nelle 24 ore successive.

Per mantenere in modo più semplice il valore corretto possiamo utilizzare anche un humidity pack "Boveda o Integra " ne esistono di varie dimensioni e vanno scelti bene in relazione al peso delle cime da conservare attenendosi alle tabelle del produttore.

 

 

5-Ossigeno

L' ossigeno è un elemento necessario durante crescita e fioritura di tutte le piante, è presente nell' aria circa al 21 % ma con lunga esposizione porta alla degradazione di qualsiasi materia vegetale essiccata.

Utilizzare un contenitore pieno a tre quarti è un buon equilibrio per tenere sotto controllo fluttuazioni di altri valori ma non troppo ricambio ossigeno. Per lunghi periodi di conservazione si può anche mettere sotto vuoto o in atmosfera modificata ma sono sistemi più utili al produttore che deve stoccare al meglio enormi quantità.

Cosa fare e cosa evitare per prolungare la freschezza e fragranza delle tue cime.

Accorgimento CORRETTO (DA FARE) Comportamento SBAGLIATO (DA EVITARE)
  •  Conservare al buio tra 15 e 20 c
  • Posizionare il contenitore in una zona con temperatura stabile per aprire all'occorrenza.
  • Comprare un mini igrometro ne vale la pena
  • Umidità nel conteitore tra 58 e 62
  • Trasferire delicatamente in caso di maggiori quantità in barattolo di vetro o termos.
  • Usare un contenitore proporzionato in modo che sia pieno a 3/4 circa e mai troppo grande
  • Aprire o viceversa umidificare se va oltre il range ideale, anche con Boveda o Integra pack se necessario.
  •  Conservare esposto al sole e/o vicino a fonti di calore
  • Posizionare il contenitore in frigo o al freddo e poi riprenderlo ogni tanto.
  • Chiudere il contenitore con umidità superiore o lasciare aperto a lungo
  • Lasciare tante infiorescenze in confezioni di plastica usate 
  • Usare un contenitore enorme per pochi fiori
  • Lasciare a lungo l'erba troppo secca o troppo umida.

Alextra (AX21)
da 10,00 €
Ara Raspberry
da 10,00 €
BiancaNeve
da 13,00 €
Bubba K
da 13,50 €
Cali Bubba
da 13,50 €
Cherry+
da 12,00 €
Diabolica mix
da 10,00 €
Grape Diabolica
da 13,50 €
Lemoncella
da 10,00 €